Spartan Race Dolomiti, Alleghe

Per la prima volta Spartan Race sbarca in Veneto, per la precisione ad Alleghe, una stazione sciistica molto famosa del nord Italia, caratterizzata dalla catena montuosa del Civetta da un lato e dal monte Pelmo dall’altro.

Ci si aspettava una gara molto faticosa, essendo una delle tre tappe delle Mountain series, e così è stato.

LOGISTICA

Arrivare ad Alleghe non è semplicissimo, l’aeroporto più vicino è Treviso/Venezia, da li ci vogliono circa 2 ore di macchina. Essendo un paesino montano ci sono solo due via di accesso, una da Belluno seguendo la statale che porta ad Agordo – Cencenighe e una che arriva da nord passando per Caprile.

Come alberghi invece, la valle è molto ben fornita, con numerose soluzione per soddisfare le richieste degli atleti.

IL GIORNO DELLA GARA

Premessa: Per arrivare alla zona di partenza, situata ai Piani di Pezzè, bisognava acquistare a tariffa agevolata di 10€ a/r lo skipass è prendere gli impianti di risalita.

Una volta arrivati con le auto ad Alleghe, c’erano a disposizione numerosi parcheggi in prossimità della partenza dell’ovovia. Da li si poteva accedere agli impianti ed arrivare ai Piani di Pezzè dove poter effettuare la registrazione ed entrare nel vivo della Spartan Race Dolomiti

ZONA FESTIVAL

Una volta arrivati ai Piani di Pezzè ed effettuato la registrazione, si apre un intero villaggio in pieno stile Spartan Race. Partenza e finish line ben visibili, bag check capiente, tendone spogliatoio, docce e palco. Tutto l’occorrente per ogni spartano.

 

Va sottolineata la lungimiranza nella scelta della location di partenza, le baite e i rifugi offrivano agli atleti tutto il necessario pre e post gara fornendo tutti i tipi di intrattenimento per vivere a pieno l’intera giornata.

Come di consueto, alcuni ostacoli erano situati intorno alla zona festival. Si potevano vedere e sostenere gli atleti impegnati nell’inverted wall, rope climb, multi rig, balance beam e starway to sparta. 

LA GARA

Beast: 23km con 1900m ca. di dislivello positivo, inclinazione massima 54,3% e 100% sterrato

Super: 17km con 1000m ca. di dislivello positivo, inclinazione massima 54,3% e 100% sterrato

Sprint: 9km con 600m ca di dislivello positivo, 100% sterrato

Tre percorsi diversi ma caratterizzati da tanta salita e discesa lungo le piste da sci dove venivano messi a dura prova quadricipiti e caviglie.

Molto simile a trail e skyrun, la beast è stata davvero una gara tosta dove si alternava parecchio dislivello prima degli ostacoli, degna di una tappa delle Mountain Series.

 

I DUE OSTACOLI PIU’ BELLI E DIFFICILI, A NOSTRO AVVISO, SONO STATI:

Il dislivello: senza dubbio l’ostacolo che più ha messo a dura prova tutti gli atleti. Il livello delle gare si sta alzando tanto e la scelta delle location deve essere ben accurato, non ci possono essere atleti improvvisati perché la montagna non perdona.

Hankook multirig: Il solito multirig spartan con aggiunta di 2 corde e 3 pneumatici per mettere in difficoltà la nostra presa.

Nota negativa, per gli atleti un po’ più bassi non era semplice raggiungere la prima sbarra se non facendosi aiutare, magari si poteva optare per uno scalino in più in modo da agevolare tutti.

Abbiamo provato diverse soluzioni per superarlo, però secondo noi la tecnica migliore è quella visibile in questo video:

DOCCE

Solite docce fredde in stile Spartan, fortunatamente le temperature estive ci hanno aiutato a difenderci dall’acqua ghiacchiata.

TURISMO

Cosa guardare ad Alleghe se non le montagne che fanno da contorno al suo omonimo Lago, mentre per i più temerari, ci sono degli sentieri che portano ad uno dei rifugi più belli delle dolomiti, il Rifugio Tissi, attraversando la valle del Lago di Coldai, situato a 2250metri. 

Wikipedia Rifugio Tissi

WARRIORS RACE ADVISOR

Gara 9 stelle su 10

Ostacoli 7 stelle su10

Percorso 10 stelle su 10

Paesaggio 10 stelle su 10


sportograf-108241107

Alberto The Warriors Diary – Spartan Race Global Brand Ambassador 2018 – instagram account

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *