#WhereWeTrail – Lago di Sorapis

Un itinerario molto frequentato soprattutto in alta stagione è la salita al Lago di Sorapis e Rifugio Vandelli. Non si tratta di un sentiero impegnativo, ma necessita di massima prudenza soprattutto nelle parti più esposte dove troviamo alcune scale ed un centinaio di metri attrezzati con cordino metallico (non è necessario il set da ferrata).

Partenza: Passo Tre Croci (1.805 m)
Parcheggio: Bisogna lasciare la vettura lungo la strada in prossimità del passo
Sentiero: 215
Tempo medio: 2 ore circa
Distanza: 5,5km ca.
Dislivello: 500m+ ca.

Una volta parcheggiato l’auto si cammina lungo la strada statale per qualche metro in direzione Auronzo, sulla destra troviamo l’inizio del sentiero numero 215 – Rifugio Vandelli Sorapis.

Il sentiero prosegue in mezzo al bosco in falso piano fino ad un primo bivio dove dobbiamo tenere la destra (segnato Rifugio Vandelli) con qualche leggera salita, fino ad arrivare ai bastioni della Cima del Laudo dove troviamo la parte più impegnativa.

Superata la cengia rocciosa con le scale ed il cordino metallico (la parte più impegnativa del percorso) l’itinerario prosegue lungo il bosco fino all’avvistamento del Rifugio Vandelli. Subito dopo troviamo un bivio dove a sinistra si va verso il rifugio mentre tenendo la destra si aprirà lo spettacolo del Lago di Sorapis.

Rifugio Vandelli – https://it.wikipedia.org/wiki/Rifugio_Alfonso_Vandelli

Di Llorenzi – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4742863

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *