#Best5FinishingFeeling – Prima puntata

La prima puntata parte dal Lago di Garda, per l’esattezza da Peschiera.

Kuota Trio Peschiera è una gara per me molto importante per due motivi: nel 2017 è stata la prima competizione dopo l’operazione alla spalla e la lunga degenza (circa 6 mesi) dove ho dovuto, ahimè, rinunciare al mio sport preferito, il rugby. Quella 2018 invece, con un anno in più di esperienza alle spalle, è stata quella dove ci siamo scontrati per la prima volta io, Matteo, Marco, Raffaele.

LOCATION

La bellezza di questa gara sta nel fatto che ognuna delle tre frazioni offre qualcosa di affascinante. Partiamo dal nuoto, la partenza in acqua, l’ingresso al porto ed il passaggio tra le mura antiche regala la possibilità al pubblico di seguirti e sostenerti metro dopo metro. Una carica di adrenalina costante. La parte in bici, un anello tra le campagne della provincia di Verona, Brescia e Mantova con ultimi km che costeggiano il fiume Mincio ed una stupenda frazione di corsa che negli ultimi 500 metri entra davvero nel cuore della città, con un arrivo trionfale in Piazza Bettelloni.

ORGANIZZAZIONE

La cosa che per me non deve mai mancare in una competizione sportiva è la vicinanza del pubblico. Inutile nasconderlo, avere le persone attorno che ti incitano e ti spronano, cambia in meglio il tuo approccio alla competizione spingendoti a dare il “110%”. In questo caso l’organizzazione è riuscita a sfruttare la morfologia della città ed offrire un percorso veramente “affollato”.

La seconda cosa è quella che chiamo “tutela dell’atleta”, ci iscriviamo per divertirci, ma vogliamo sentirci importanti. Dal village alla zona cambio passando per una finish line su velluto azzurro nel centro di Peschiera, non potevamo che sentirci dei veri finishers!

Una nota negativa è stata il fatto che all’arrivo si poteva pensare ad una medaglia o un ricordo.

FINISHING FEELING

Il sole, la temperatura perfetta e gli amici con cui mi sono confrontato, hanno reso questa gara davvero entusiasmante. Impossibile per me non ricordare al momento del mio arrivo, quello dell’anno precedente e ciò che mi passava per la mente negli attimi prima di tagliare il traguardo, i mesi di riabilitazione, il ritorno al nuoto, il primo approccio alla bici da corsa… Peschiera rimarrà sempre nel mio cuore.

Che dire, anche nel 2019 sarò presente e pronto a dare ancora di più il massimo!

 


Alberto Lorenzetto
The Warriors Diary
 instagram account

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *