#Best5FinishingFeeling – Seconda Puntata

In questa seconda puntata vi portò tra le mie adorate montagne, ad un evento ormai “storico” di fine giugno, la Lavaredo Ultra Trail.

Questa competizione di livello internazionale ha rappresentato negli ultimi anni una grossa fetta del Trail Running mondiale, in quanto unica gara facente parte dell’Ultra-Trail World tour con percorso unicamente su suolo italiano.

L’evento che per 10 anni (2008-2018) ha preso il nome di The North Face Lavaredo Ultra Trail è composto da:

  • Ultra Trail 120km
  • Cortina Trail 48km
  • Cortina Skyrace 20km

Per dovere di cronaca vi confesso che ho partecipato alla Skyrace per via dell’imminente Spartan Race di Alleghe, ma mi sono comunque goduto l’evento per intero durante la tre giorni.

LOCATION

Le Dolomiti non hanno bisogno di presentazione, sono quelle montagne da fiaba, qualcosa di magico sia in inverno che in estate. La conca ampezzana amplifica questa sensazione di bellezza e tranquillità anche durante la gara, impossibile non guardarsi attorno mentre si corre lungo il percorso.

Vi invito veramente a farci un salto perchè è davvero riduttivo trascriverne le emozioni che una location del genere può trasmettere.

ORGANIZZAZIONE

un’organizzazione ormai rodata che anno dopo anno dimostra di avere a cuore noi atleti. Un villaggio all’interno del pala ghiaccio con tutti i servizi necessari, ristori a 2.000m di altezza, spogliatoi, docce e red carpet finale lungo Corso Italia con tanto di telecronaca e musica di accompagnamento.

FINISHING FEELING

arrivato in cima alla salita, dopo 1000m di dislivello non ho potuto fare altro che fermarmi ed ammirare le meraviglie della natura. Ho chiuso gli occhi e mi sono buttato giù lungo le piste da sci sotto il “Cristallo” per affrontare gli ultimi km prima del traguardo. Ricordo la mia discesa, con un perenne sorriso stampato in viso ed un aneddoto particolare: una signora bloccata in coda per far passar noi runner che invece di insultare (come è d’uso fare in città) incitava gli atleti.

Purtroppo quest’anno non riuscirò a partecipare nonostante avessi programmato di fare la 48km dato che coincide con il weekend degli Europei Spartan di Alleghe. Sarà sicuramente in calendario per il 2020.



Alberto Lorenzetto
The Warriors Diary
 instagram account

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *